Perché alcuni uomini sono intimiditi da donne più intelligenti

"Perché l'intelligenza femminile è un deterrente per alcuni uomini, anche per quelli che professano il contrario?"
Due donne entrano in un bar di Manhattan. Una delle due, una bionda energica di nome Jayne, è il co-fondatore di una finanziaria in fase di start-up. La sua amica, Tina, lavora in un’azienda di computer come programmatore. Entrambe single, istintivamente sanno che è meglio non parlare dei loro lavori con eventuali uomini che si rivolgono loro. Chiedi a un uomo, se è attratto da donne intelligenti e con ogni probabilità dirà di sì.

Chiedetegli se avesse approcciato qualcuna più intelligente di lui e, ancora una volta, probabilmente avrebbe detto di sì, come è stato scoperto in un recente studio condotto dalla psicologa Lora Park presso la State University di New York.
Park e i suoi colleghi psicologi hanno chiesto ai loro studenti di fare un test di matematica, quindi hanno manipolato i risultati di ogni uomo per renderlo superiore o inferiore a quello della donna seduta accanto a loro. Quando il punteggio dell'uomo era superiore a quello della donna, era più probabile che lui mettesse la sedia più vicina a lei e iniziasse una sorta di approccio. Ma quando il punteggio di lui era inferiore a quello di lei (lo studio ha dimostrato) era probabile che si sentisse meno attratto da lei, si sentisse meno maschio e meno interessato a ottenere il suo numero di telefono oppure ad avere un appuntamento con lei; persino la sedia era messa più distante dalla ragazza.
Non tutti gli uomini hanno la fiducia in se stessi che ha dimostrato George Clooney, che ha detto che la moglie Amal, un avvocato internazionale affermato, è intellettualmente superiore a lui. Gli uomini spesso sentono il bisogno di difendere il loro status di “maschio Alfa”, Park spiega, e percepiscono l’essere superato come una minaccia. Ciò è da attribuire ai ruoli tradizionali di genere, alla biologia, e ai pregiudizi evolutivi, che favoriscono l'aggressione e la rivalità. Se l’uomo non supera la sensazione di inadeguatezza, può diventare ansioso e depresso e soffrire di bassa autostima. Potrebbe temere che una donna che lo supera è fuori dalla sua portata, o che lei lo lascerà per un partner più alla sua altezza.
Tutti noi tendiamo a scegliere i nostri partner non in base ad alti ideali astratti, ma in base a come ci fanno sentire.
Ma come fa una donna intelligente a passare da single a fidanzata? Una donna intelligente rimarrà single? La strategia migliore è quella di puntellare l’autostima nascondendo la propria intelligenza, suggerisce Park; una donna ha più opzioni se lei è disposta a ignorare i cliché romantici che la incoraggiano a sottovalutare i suoi punti di forza e di fare in modo che gli uomini pensino di essere più intelligente di lei.

Ultimi articoli pubblicati

Perché curare l’ansia?
17 Ottobre 2017
L’ansia è quella condizione di malessere caratterizzata da un insieme di reazioni fisiche e mentali che compromettono la vita quotidiana di colui che ne soffre. Il soggetto con ansia si percepisce...
Quando si pensa all'intimità, ciò che può immediatamente venire in mente è l'attrazione fisica e il contatto. E questa è una componente enorme di ciò che significa essere intimi. L'intimità è...
I miti comuni e le idee sbagliate. Ecco alcuni luoghi comuni associati alla depressione:1. La depressione è più che tristezza.2. La depressione non è debolezza.3. Gli antidepressivi non ti...
I più noti effetti dell'insonnia sono: stanchezza, diminuzione della funzione cognitiva, irritabilità e sonnolenza diurna. L'insonnia ti mette a rischio maggiore anche per altri gravi problemi di...
Vorresti trattenerti ma non riesci a smettere di controllare ogni cosa? Molte persone che entrano nel mio studio con depressione, ansia e problemi legati allo stress hanno una cosa in comune,...