Dott.ssa

Valentina Ventrella
Psicologo
Psicoterapeuta

Palermo

Psicologo a Palermo

Psicologo a Palermo

La dottoressa Valentina Ventrella esercita la professione di psicologo a Palermo dal 2008 ed è iscritta all'albo degli Psicologi della Regione Sicilia (n. 3638).

La dottoressa Ventrella è, inoltre, Psicoterapeuta Specialista in Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale.

I suoi ambiti di intervento sono:

  • Disturbi d'ansia
  • Depressione
  • Disturbi dell'alimentazione
  • Sessualità
  • Disturbi della personalità
  • Insonnia

Read more

  • Di cosa mi occupo:

    Disturbi d'ansia

    L'ansia è una delle emozioni di base che permette all'individuo di attivarsi, di affrontare una situazione percepita come pericolosa.

    Leggi tutto

  • Di cosa mi occupo:

    Disturbi alimentari

    Sono alterazioni patologiche nel modo di alimentarsi e di nutrirsi e tutti quei comportamenti finalizzati al controllo del peso corporeo, che danneggiano in modo significativo la salute fisica o il funzionamento psicologico.

    Leggi tutto

  • Di cosa mi occupo:

    Disturbi dell'umore: depressione

    La depressione è un disturbo dell'umore invalidante, i cui sintomi privano la persona delle energie e delle risorse per affrontare la vita.

    Leggi tutto

  • Di cosa mi occupo:

    Disturbi Sessuali

    Le disfunzioni sessuali sono caratterizzate da un'anomalia del desiderio sessuale, dalle modificazioni psicofisiologiche che caratterizzano il ciclo di risposta sessuale o da dolore associato al rapporto sessuale e causano notevole disagio e difficoltà interpersonali.

    Leggi tutto

  • Di cosa mi occupo:

    Disturbi della personalità

    Tali disturbi non sono caratterizzati da specifici sintomi come ad esempio nel caso della depressione o dell'ansia ma dalla presenza di alcune caratteristiche rigide della personalità, che può essere definita come il modo in cui ciascuno di noi a partire dal proprio temperamento innato si relaziona agli altri e al mondo.

    Leggi tutto

  • Di cosa mi occupo:

    Disturbi del sonno

    L'insonnia cronica, a differenza degli episodi sporadici diinsonnia, è caratterizzata da difficoltà ad addormentarsi e dormire, oppure dallo svegliarsi troppo presto.

    Leggi tutto

La tua mente è come questa acqua amico mio,
quando viene agitata diventa difficile vedere,
ma se le permetti di calmarsi la risposta appare chiara
Terapia di coppia a Palermo

Terapia di coppia a Palermo

Terapia di coppia a Palermo
Le coppie, sposate o meno, vivono un periodo più difficile rispetto al passato. Infatti, mentre un secolo fa la distinzione dei ruoli era chiara e netta, oggi le cose sono, per fortuna, cambiate. Possiamo dire che la situazione è migliorata rispetto al passato, ma il cambiamento può anche portare a situazioni estenuanti all’interno della coppia.

Questo è dovuto al fatto che la famiglia, in passato di tipo patriarcale, quella in cui l'uomo guadagnava lo stipendio e la moglie gestiva la casa, al giorno d’oggi, non esiste più in questa forma. I conflitti tra i partner c'erano allora come adesso, ma in passato gli scontri erano semplicemente molto più rari: l'uomo spesso determinava ciò che era giusto e la donna doveva semplicemente adattarsi ai voleri dell’uomo.Terapia di coppia a Palermo

Oggi, la situazione tra i partner è molto diversa. Fortunatamente, le donne sono diventate più emancipate e possono rendere la loro vita molto più libera rispetto al passato. Le donne si sono trasformate da subordinate, a partner emancipate vere e proprie. Anche i compiti e i ruoli dei due sessi sono cambiati in modo significativo.

Ma proprio perché i ruoli sono cambiati, gli standard con cui si misura una relazione sono cresciuti: la "coppia ideale" è quella  in cui è presente la comprensione reciproca, l’armonia emotiva, un’attività sessuale soddisfacente, dei figli e nessuna rinuncia alla propria carriera professionale.

Richieste legittime e belle. Naturalmente, questi standard elevati sono anche onerosi. Se al successo professionale e sociale si associa il desiderio di avere dei figli e di raggiungere l’auto-realizzazione personale, allora il fallimento è spesso già dietro l’angolo.

La terapia di coppia può aiutare a ricostituire delle solide basi della relazione:

  • porta a scoprire e a modificare i modelli di relazione che compromettono il buon funzionamento della coppia
  • aiuta i partner a riconoscere ciò che li connette o li allontana come coppia
  • rileva le dinamiche della coppia
  • aiuta i partner a discutere e a comunicare ragionevolmente
  • aiuta a sviluppare la coppia come un “noi" senza rinunciare all’ ”io”

    Terapia di coppia a Palermo
Essere perfezionisti e Disturbo Ossessivo Compulsivo

Essere perfezionisti e Disturbo Ossessivo Compulsivo

Essere perfezionisti e Disturbo Ossessivo Compulsivo

Il termine Disturbo Ossessivo Compulsivo, detto comunemente DOC, è usato abitualmente nelle conversazioni casuali per etichettare qualcuno che può essere estremamente dettagliato nello svolgere compiti specifici o con le loro routine quotidiane. Tutti noi possiamo avere strane idiosincrasie come evitare le spugne da bagno, organizzare il nostro armadio per colore e disegno, o rifiutare di toccare la porta di un bagno pubblico, ma queste abitudini non devono essere confuse con il disturbo ossessivo-compulsivo che è totalmente diverso dall’essere eccessivamente dettagliato o perfezionista.

Leggi tutto

Come gestire un attacco di panico

Come gestire un attacco di panico - 6 modi

Gli attacchi di panico sono improvvise e intense ondate di paura o di ansia. Avere un attacco di panico è un’esperienza molto forte ed essa ha sintomi fisici ed emotivi. Una persona che ha avuto un attacco di panico, di solito, racconta di avere provato i seguenti sintomi: difficoltà a respirare, forte sudorazione, tremore e palpitazioni al cuore.

bloccare un attacco di panico
Durante un attacco di panico si può provare anche un forte dolore al petto e sentire una sensazione di distacco dalla realtà o da sé stessi. Questi sintomi possono far scambiare un attacco di panico per un attacco di cuore.

Gli attacchi di panico possono essere spaventosi e possono colpire rapidamente. Ecco 6 modi per gestire un attacco di panico:

1. Riconosci che stai avendo un attacco di panico

Pensando che stai avendo un attacco di panico invece di un attacco di cuore, puoi ricordare a te stesso che l’attacco è temporaneo, passerà e che starai bene. Elimina dalla tua mente la paura del pensiero che tu stia morendo. Questo può farti concentrare su altre tecniche per ridurre i sintomi. 

Leggi tutto

Sintomi della depressione

Quali sono i sintomi della depressione?

La depressione varia da persona a persona, ma ci sono alcuni segnali e sintomi comuni. È importante ricordare che questi sintomi possono far parte dei normali alti e bassi della vita. Ma più sintomi hai, più forti sono e più a lungo durano, più è probabile che tu abbia a che fare con la depressione.

Vediamo quali sono i  10 sintomi della depressione più comuni:

1 Sentimenti di impotenza e disperazione. Vedi tutto nero: sei convinto che niente migliorerà mai e non c'è niente che tu possa fare per migliorare la tua situazione.

Leggi tutto

  • 1
  • 2